Contrasti.

Come quando si contempla il mare d’inverno, in burrasca, quando sembra che da un momento all’altro sommerga ogni cosa.. E te ne stai lì, con quel senso di inquietudine e paura ma incantata da quel movimento lento e inesorabile che ti incatena sulle rive come il canto di una sirena fa con un marinaio innamorato.

Come quando cammini in mezzo a una grande città, che sembra soffocarti in un garbuglio di volti, semafori, strade.. e ti guardi intorno, estranea a quell’andirivieni infinito cercando di immaginare le storie nascoste in quella moltitudine di persone che sembra incurante di ogni cosa, sempre di corsa..

Come quando devi parlare di fronte a un sacco di persone e la cosa ti spaventa, ti chiude la gola in una morsa e sai che adesso tocca a te, ma vorresti solo scappare dietro il sipario e non trovarti di più al centro dell’attenzione..

Come quando te ne stai sdraiata sul letto, con le cuffiette nelle orecchie, cercando conforto nella musica che inevitabilmente ti fa viaggiare dritto fino a ciò a cui non vorresti pensare e ti scende una lacrima, che non puoi scacciare ma proprio non riesci a smettere di ascoltare..

Come quando vorresti dire tante cose, essere tante cose giuste, essere forse un po’ più ordinaria, disillusa e un po’ meno sognatrice.. mantenere la distanza nelle situazioni, persone e sentimenti, pensando che forse saresti accettata di più, ma in fondo questo è l’unico motivo per cui ti piaci e allora pensi se sia davvero sbagliato essere la persona che sei, o se sono gli altri, a essere strani.

Come quando la paura alberga nel tuo cuore e per paura di ferire gli altri li allontani, sapendo quanto basta poco per farlo, e ti martelli in silenzio, sfoderando il sorriso migliore che il tuo viso abbia mai conosciuto, ti mostri fredda, quando in realtà non avresti bisogno di altro che di un abbraccio, ma sei sempre troppo orgogliosa e testarda per chiederlo

Sei tutte queste cose e altre ancora, che a volte non vedi, ma tu non cambi, non ti conformi, non c’è nessun velo da alzare, nessuna maschera da togliere tu sei esattamente così come sei, perché la vera grandezza non sta nel brillare come una stella, che tutti si voltano a guardare, bella, luminosa, appariscente.. la vera grandezza sta nella capacità di riempire.

2 risposte a "Contrasti."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...